Le Bugie di Monti dei Partiti e il Crack Nascosto Inevitabile

LE BUGIE DI MONTI E DEI PARTITI DI GOVERNO E IL CRAK NASCOSTO, ORMAI INEVITABILE!
Articolo del 15-04-2012

Fronte Italiano Destra Popolare

Argentina, Spagna e Italia
L’Argentina ha Toccato il Fondo con il Fallimento ma gli è servito e ne hanno tratto le giuste conclusioni per cambiare radicalmente il loro sistema Politico ed Economico grazie a Politici Degni di questo nome! Io ci manderei a lezione quelli Spagnoli e Italiani ma sarebbe tutto inutile, talmente sono Idioti non capirebbero, anche perchè la parola d’ordine della crescita Argentina si chiama NAZIONALIZZARE! Avete capito bene! Ma scusa non era Liberalizzare come sostengono Tutti i Luminari del Nostro Paese? Immaginatevi Nazione e Nazionalizzare, parola che farebbe venire l’Orticaria a Berlusconi e le Convulsioni a Bersani, per non parlare di Casini e Fini che non ne hanno imbroccata una nella loro vita, pensate che Fini era “di destra” quando tutti erano Democristiani e ora è Democristiano quando tutto il mondo diventerà di Destra, e pensate che qualche sprovveduto pensava che era uno statista! E io gli rispondevo se essere statisti vuol dire buttarsi a capofitto nella Bocca Aperta di Berlusca che aveva Fame Egocentrica, allora sì che è uno statista! Come lo è Sorace, non gli è Bastato AN, anche LA DESTRA in Bocca al Berlusca, Di Pietro e Ventola, Bossi Poveretto Perderebbe del Tutto la Parola, Rifondazione e Grillo si Sveglierebbero di soprassalto Urlando, sono tornati i Fascisti! Monti è l’unico che non direbbe nulla perchè di solito gli esecutori non parlano! Eseguono senza fare Domande, sono i Mandanti che parlano Ordinando!

Notizia di oggi l’Argentina ha Nazionalizzato la Società Petrolifera Repsol , cari Politici, Economisti, Giornalisti, Industriali, Banchieri Italiani e Spagnoli fatevene una ragione, l’intelligenza è un dono di natura, la lungimiranza pure, la malafede NO!

Ecco come Ragionavano gli Spagnoli, arriva la finanza dall’estero, crescono i consumi, la capacità produttiva del paese non basta a soddisfarli allora si IMPORTA e alla fine si deindustrializza un pochino. Orgogliosi Gli idioti pensavano che con i soldi di altri presi in prestito potevano comprare Tutto ed erano Fieri che Tutto il Mondo serviva Madrid ma Madrid non serve Nessuno!
In Spagna come in Italia per fortuna non Tutti la Pensavano così! Alcuni Amici si chiedevano ma questi Euri come faremo a restituirli? A quale Prezzo? Gli scompensi Strutturali creati con gli Euri dei Tedeschi dove ci porteranno?

Il problema caro amico, è che, come non capiva il tuo predecessore di “sinistra”, che tanto piaceva alle anime belle della “sinistra” per bene, decotta del PD, come non capiva il compagno Zapatero, non bisogna esagerare nel contrarre debiti con l’estero.

Ma tre secoli dopo aver contratto con l’America Latina un debito (importazione di capitali) che vi ha massacrato, nonostante lo abbiate restituito garrotando i creditori, avete avuto la buona idea di indebitarvi nuovamente fino al collo, e questa volta con il nucleo dell’Eurozona!

Dal 2000 al 2007 in sette anni siete passati dall’ottava alla seconda posizione nella graduatoria dei paesi più indebitati con l’estero. Solo gli Stati Uniti sono più indebitati di voi: il loro debito in effetti è il doppio del vostro, ma il vostro Pil è un decimo del loro, così loro hanno un rapporto debito/Pil che è un quinto del vostro: loro sono intorno al 20% del Pil, e voi intorno al 100%. Cosa pensate di fare?” Eseguiamo gli Ordini Liberalizziamo! Mentre l’Argentina Nazionalizza!
Sai qual è il problema? Che mentre voi passavate dal 24% all’85% di rapporto debito estero netto/Pil, l’Argentina, con i metodi efficaci dei quali ci parla Roberto Frenkel, passava da un debito netto come il vostro (26%) a un credito netto estero del 5% (i dati si riferiscono all’intervallo 1999-2007 e vengono dal solito database EWN). E nazionalizzare le imprese straniere significa sbarazzarsi di un’altra fetta di debito estero, gli investimenti diretti in entrata, che, come abbiamo detto più e più volte, sono, fra l’altro, la fetta più costosa, come prova da un lato il crollo dell’Irlanda, e dall’altro la tenuta di US e UK (e Francia, finché dura…).
E ora l’Argentina, di questo debito estero particolarmente costoso, perché viene ripagato con un fiume di profitti che espatriano, evidentemente se ne vuole sbarazzare.

“Che orrore! L’autarchia! La nazione! Ma allora gli argentini sono fascisti!”
Ecco: questo penseranno i dilettanti del “Manifesto”, i nostri simpatici trotzkisti della domenica, quelli che non hanno ancora capito che il recupero di uno spazio minimo di democrazia passa necessariamente per il recupero del concetto di sovranità nazionale. Come sostiene il FRONTE ITALIANO ANTI-EURO DESTRA POPOLARE. Lasciamoglielo pensare. Il Fronte lavora anche per loro, che non se lo meritano, perché portano la responsabilità morale di non aver voluto avviare non dico una proposta politica, ma almeno un dibattito equilibrato su un tema così importante con il POPOLO!
Cari “Compagni” con la Responsabilità dell’Euro che vi portate al piede non avete nulla da insegnare, né tanto meno da minacciare ad un paese che cresce dell’8% all’Anno. Dovete Ammettere l’Orrore Prima o Poi, voi e tutti gli Amici Potenti e i Partiti del Parlamento che si Sono Succeduti in questi Anni. Il Popolo e la Storia darà il Verdetto Prima di quanto Pensate! Voi siete stati Messi li per facilitare la Razzia del Vostro Paese.
Fate Attenzione Però così come i Tedeschi e gli Italiani anche gli Spagnoli e Francesi non sono tutti uguali, ma ce ne sono tanti che capiscono cosa sta succedendo, e lo capiscono meglio di tanti Italiani! Prima o Poi Vi Presenteranno il conto e sarà Salato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>