Marine Le Pen Chiede Il Referendum Per Uscire Dall’EURO

Marine Le Pen Chiede Il Referendum Per Portare la Francia Fuori Dall’Euro, ma non si limita solo all’Uscita, ma chiede una serie di cose senza le quali la sola uscita non serve a nulla, come è scritto nel Nostro Programma.

francia fuori dall'euro

Vittorio Boschelli

Come più Volte ho scritto Marine Le Pen è il Politico che più di ogni altro si è battuta contro Euro, Unione con Intelligenza e Lungimiranza, doti che mancano ai Politici Nostrani e ai Guru in Voga oggi, io nel mio piccolo ho cercato di fare la stessa cosa in Italia, attraverso un Programma Preciso che non si limita solo all’Uscita ma ad una serie di provvedimenti da adottare senza i quali l’uscita non servirà a nulla, oggi tutti parlano di SOVRANITA’ ma nessuno spiega come vogliono ottenere la Sovranità Stessa e quali provvedimenti voglio adottare DOPO, e qui casca l’asino dei SOVRANISTI della DOMENICA.

Come dimostrano le richieste di Marine Le Pen il nostro Programma è l’unico ad affrontare il Durante e il Dopo in modo da non essere sotto attacco dei Poteri Forti e mettergli la Museruola, ridando alla Politica e al Popolo il ruolo che gli spetta, indispensabile per una veloce ricostruzione di una Nazione DEVASTATA dal ponto di Vista Politico ed Economico.

Ecco cosa ha chiesto Marine Le Pen nel pieno silenzio della Stampa Nazionale e Internazionale, vi ricordo che noi abbiamo sempre sostenuto che la FRANCIA e Marine avrebbero segnato la svolta REALE del cambiamento in EUROPA dopo che i Francesi si sarebbero accorti del BIDONE HOLLANDE e come vedete i Fatti lo dimostrano, al contrario del Guru Grillo che afferma Tutto e il suo contrario Marine stabilisce e prende POSIZIONE NETTA su cosa bisogna fare SUBITO (sono anni che lo dice e Noi pure)

La Francia vuole uscire dall’Euro: pronto un referendum!

marzo 7, 2013

La notizia è di qualche giorno fa, ma nessuna testata giornalistica o trasmissione televisiva ha avuto il coraggio di diffonderla a livello nazionale: la Francia, accortasi dell’errore commesso il giorno in cui è entrata a far parte della moneta europea unica, ha deciso di ribellarsi..

La dichiarazione è pervenuta direttamente dall’europarlamentare Marine Le Pen, che ha affermato:

“Je demande solennellement au président de la République d’organiser en janvier 2014 (…) un référendum sur la sortie de la France de l’Union européenne”

Marine La Pen in poche parole, chiede di:

– Definire l’uscita dall’Euro della Francia;
– L’annullamento del Trattato di Schengen;
– Proteggere i confini e ridare ordine all’industria;
– Ricondurre la Costituzione Nazionale prima di quella scritta a Brussel nel Trattato di Lisbona;

Ricordate il Nostro Programma? Annullare Tutti i Trattati da Mastricht in Poi. Boloccare e poi Regolamentare la Libera Circolazione di Capitali, Merci e Persone. Capito il Perchè ora? Senza questo Uscire non servirà a NULLA.

Capito Amiconi SOVRANISTI della Domenica o Quelli del “Referendum, (chi siamo Noi per decidere) La Demagogia e cavalcare il sentimento di un Popolo che ha capito e che soffre, non basta, ma ci vogliono le IDEE CHIARE e la DETERMINAZIONE e il coraggio delle SCELTE se si vuole far POLITICA e cambiare REALMENTE, altrimenti NON SERVE a NULLA se non a far SOFFRIRE il POPOLO più del DOVUTO.

Se Lo Dice Stiglitz e non il B.I.R-Popolo Sovrano Forse Ci Credete.

La Crisi In Europa Afferma Stiglitz Premio Nobel “E’ Un Disastro Creato Dall’EURO”

Il B.I.R  Ne Da Il Triste Annuncio

Vittorio Boschelli

Finalmente Stiglitz lo ha detto chiaro senza equivoci di sorta, eppure qualche “Piddino” di Sinistra di Destra e Grillino sono convinto che non crede neanche a Stiglitz che non è Frenklin, Krugman, Roubini, Bagnai ecc. che lo hanno detto prima di Lui, quindi è ancora più credibile o NO? Si Aggiunge un’altro Nobel al Lungo Elenco della Verità.

Ricordo una frase in un programma televisivo di qualche mese fa, (da quando si sono decisi che la parola EURO poteva essere nominata, perchè eravamo già al dopo) dove una signora “Piddina” affermava che Stiglitz non aveva mai detto che la causa del DISASTRO EPOCALE ERA L’EURO, affermando il vero, come non l’ho ha MAI detto GRILLO, BERSANI, RENZI, BERLUSCONI, CICCHITTO, GASPARRI, PRODI, D’ALEMA, VELTRONI, LETTA, DINI, CIAMPI, NAPOLITANO, CASINI, INGROIA, MARONI, BOSSI, LA RUSSA, STORACE, FINI, FERRERO, FERRANTE, DI LIBERTO, MONTI, AMATO, PASSERA, CAMUSSO, MARCHIONNI, COLANINNO, TREMONTI, GIANNINO, REPUBBLICA, CORRIERE DELLA SERA, LA STAMPA, IL MANIFESTO, IL FATTO QUOTIDIANO, Il SOLE24ORE SANTORO, SCALFARI, LIBERO, IL GIORNALE, I BLOG “LIBERI”. e TUTTI quelli che mi sono DIMENTICATO, giuro che sono sincero, ma con i “Piddini” ho imparato in questi anni, bisogna essere precisi perchè altrimenti guardano il dito e non la Luna e per non trascurare nessuno faccio prima a dire TUTTO IL SISTEMA CHE HA GOVERNATO NEGLI ULTIMI 30 ANNI assieme a Giornalisti, Economisti, Capitalisti, Banchieri, così sono sicuro di non dimenticare NESSUNO.

Chi? Grillo! Quello del Referendum dopo che i Buoi sono scappati dalla stalla?

Quello che “Non ho mai detto di voler uscire dall’EURO” come ha ribadito anche ieri il suo Economista di Fiducia, sul Giornale Di CASA,  Il Fatto Quotidiano.

Capisco che è dura da digerire, aver votato per anni dei MENTITORI e INCANTATORI DI SERPENTI, ma questa è l’amara realtà, purtroppo siete anche voi COMPLICI, certamente Inconsapevoli in Buona o in Cattiva Fede, ma sempre COMPLICI, e illusi che la Democrazia e la Libertà si conquista restando ai Margini, oppure con i Forconi o le Armi Convenzionali.

Questa GUERRA si Vince solo Abbattendo la LORO ARMA CHE SI CHIAMA EURO E RICONQUISTANDO LA SOVRANITA’ E 50 ANNI DI DIRITTI OTTENUTI LOTTANDO E FIRMATI CON IL SANGUE DEI NOSTRI PADRI.

NE’ SINISTRA, NE’ CENTRO, NE’ DESTRA, NE’ MOVIMENTO 5 STELLE ma solo il “P.U.E-PARTITO UNICO DELL’EURO”

Roma (WSI) – La crisi dell’euro è colpa dell’euro. Per il professore della Columbia University, Joseph Stiglitz, i problemi economici dell’Europa sono tutti racchiusi lì: nella moneta unica. L’agonia che alcuni Paesi continentali più di altri stanno vivendo è “un disastro provocato dall’uomo e soprattutto dall’euro”, ha denunciato il premio Nobel. Ma forse “abbiamo abbastanza solidarietà per cercare di dare vita davvero al progetto dell’euro.”

La soluzione che suggerisce è quella di sacrificare l’euro e riformare il “quadro europeo”. Una tesi basata sulla realtà dei fatti. L’analisi di Stiglitz parte infatti riconoscendo lo stato di recessione in cui si trovano oggi molti paesi europei. Stiglitz definisce questa situazione una depressione, che sta comportando una perdita enorme di capitale umano.

Mentre in questi anni è stato cavalcata la politica dell’austerity come strategia di crescita, adesso sarebbe più opportuno valutare una completa ristrutturazione dell’Unione europea, piuttosto che degli Stati che la compongono. Una tesi condivisa dal guru di Wall Street, George Soros, convinto che “l’euro abbia fatto nascere a una situazione viziata fin dall’inizio”.

Per l’esperto di investimenti è palese che la moneta unica abbia fatto emergere divisioni fra i Paesi europei che sono diventati col passare del tempo sempre più evidenti a causa di Paesi in surplus e in deficit. Una situazione a suo avviso politicamente inaccettabile.

L’Articolo 88 Della Costituzione Sarà Una Manna Per Noi Italiani Degni

L’Articolo 88 Della Costituzione Ci Salverà Portando L’Italia al Fallimento e Decreterà La Fine Dell’EURO.

B.I.R-POPOLO SOVRANO

Vittorio Boschelli

Gli Italiani dopo un lungo sonno profondo durato 30 anni e acutizzato negli ultimi 10  di EURONARCOSI si sveglieranno e riscopriranno di essere piombati in un INCUBO EPOCALE, proprio nel 2013, affermazione usata nel 2009 in un vecchio artico dal titolo “La Dittatura Epocale” e come riportava il simbolo del mio Movimento prima di convergere nel B.I.R-POPOLO SOVRANO.

In Questi anni ho scritto centinaia di articoli, ma vi consiglio la rilettura di alcuni in particolare, che li ritengo attinenti e illuminanti in questa fase Politica di Transizione e di Caos VOLUTO dal SISTEMA, spostando l’attenzione in questi anni sui Mentitori e Pifferai Politicanti e non su Movimenti come il nostro che realmente affermavano e si battevano per far capire a POPOLO la strada da perseguire (Argentina) per una reale SVOLTA per la SALVEZZA, prima di arrivare al DOPO come lo siamo già da diversi mesi, ma NESSUNO ha avuto il coraggio di dirlo al POPOLO TRANNE NOI.

Gli Articoli in questione molti di voi che seguono quello che scrivo (in malomodo) da anni ormai li conoscono a memoria altri non conoscono nemmeno l’esistenza, per questi Italiani che seguono il B.I.R-POPOLO SOVRANO da poco tempo, elenco i titoli degli articoli “I Salvataggi che non ci salveranno” “La Crisi La Svendita e L’Articolo 18″ “Colpevoli Tutti Tranne Noi del Fronte Unici a Vedere La Catastrofe Epocale” “Il Suicidio Della Sinistra Italiana” “La Verità Sulla Lira e La Destra Che Non C’E'” “Le Bugie di Monti Dei Partiti Di Governo E Il Crack Nascosto Ormai Inevitabile” “Argentina Spagna E Italia” “La Merkel Taglia La Corda Dove Erano Appesi Tutti I Fessi” ” Il Movimento 5 Stelle Anti-Sistema o Mezzo Per Conservare Il Potere?” “Il Cavallo Di Troia Di Nome Grillo”  “Ecco La Conferma Che Grillo E’ Parte Del Sistema” “L’Euro E’ Nato Già Morto” “Cosa Sapete Della Slealtà” “Berlusconi Si Gioca Il Jolly” “Preavviso D’Uscita Dall’EURO”

Dopo aver dato un’occhiata agli articoli suggeriti capirete la dichiarazione di oggi di alcuni membri del Governo Tedesco che confermano quello che io e Noi affermiamo da anni rimanendo inascoltati per tanti motivi che ho spiegato più volte, ecco cosa afferma il Consigliere Economico Della Merkel:

“La Germania Non Pagherà Per L’Italia” (Confermano la Fine Dell’Euro) ancora afferma “L’economia italiana non avrebbe comunque trovato una via d’uscita dalla recessione” (Confessano di Aver Mentito al Popolo) ancora afferma “Non si può pretendere che i partner europei dell’Italia e la Bce stabilizzito l’economia italiana, quando gli italiani non sono pronti ad attuare le riforme” (Tagli ai Salari e Sociale e Svendita di Aziende e Patrimonio)

Queste frasi sono chiare è cristalline per noi, meno chiare per molti “Piddini” di Sinistra e di Destra, perchè il SISTEMA (cioè TUTTI) hanno mentito per anni attraverso Politicanti, Pifferai, Killer dell’Informazione e Curatori Fallimentari alla Monti.

Adesso che la Battaglia è persa da Tempo come ho sempre sostenuto si apre una speranza per vincere la Guerra, e la speranza si chiama Articolo 88 di quello che è rimasto della Costituzione Italiana. L’articolo 88 della Costituzione tramite cui si specifica che lo scioglimento delle Camere non può avvenire “negli ultimi sei mesi del suo mandato (del Presidente della Repubblica)”. Il settennato di Giorgio Napolitano scadrà ad aprile, quindi siamo a meno degli “ultimi sei mesi del suo mandato” e, dunque, le Camere non potranno essere sciolte almeno fino all’insediamento del nuovo inquilino del Quirinale.

Visto il Caos Politico e Visto le Elezioni Tedesche, prima di Novembre non credo sia possibile tornare alle urne (Germania e Mercati Permettendo) quindi questo permetterà a tanti Italiani che hanno votato Centrosinistra, Centrodestra e Monti di capire molte cose in più rispetto ad oggi e tutte le menzogne sull’Euro e sulla fantomatica Unione Europea, anche chi ha votato Grillo avrà l’opportunità di capire che un Movimento senza Ideali, ma IDEOLOGICO e a corrente alterna è facilmente esposto alla disgregazione e all’incoerenza per non parlare di contraddizioni e opportunismi falsi come il referendum sull’euro fuori tempo massimo.

Tutto questo premierà tutte le forze Politiche che si sono contraddistinte in questi anni senza fare Demagogia rimanendo fuori dagli schieramenti come abbiamo fatto NOI affermando la verità oggettiva dei fatti e portando all’attenzione del Popolo i veri Motivi della Crisi Dell’EURO, della Politica e del SISTEMA Neo-Liberista.

Grillo ha saputo cavalcare la Protesta del POPOLO copiando i nostri argomenti estranei a LUI fino a qualche mese fa, con i mezzi a sua disposizione è riuscito nell’intendo, adesso però copiare non basta più, bisogna fare e prendere posizioni e vedremo cosa saprà fare Grillo e lo giudicheremo dai Fatti senza pregiudizio come abbiamo sempre fatto. Due Meriti gli vanno riconosciuti già da subito, il primo merito sono stato tra i primi a riconoscerlo, Grillo è Stato l’unico Uomo Politico e Bersani e il PD i veri “Comici” un Politico che si reputa Tale che non “capisce” il disagio del Popolo e con LUNGIMIRANZA anticipa e interpetra quel pensiero, non può fare POLITICA,  l’altro merito di Grillo sarà quello di non votare nessuna fiducia al nuovo Governo costringendo all’unificazione il Partito Unico Dell’EURO, Centrodestra e Centrosinistra, questo permetterà la distruzione definitiva (Terremoto di magnitudo 10 già previsto da noi) dei due schieramenti e degl’Uomini che lo compongono, dimostrando al Popolo che avevamo ragione NOI.

Chiaramente Grillo sarà il primo a beneficiarne, ma questo adesso non importa, quello che importa a NOI e che l’EURO FALLISCA e che i Politici TUTTI che hanno permesso la Svendita del Popolo e della Nazione attraverso la Menzogna, spariscano TUTTI, poi sarà nostro compito creare l’alternativa al Neo-Liberista Grillo.(come già stiamo facendo)

Per una volta voglio copiare io lui e dico ci vedremo in Parlamento Presto, Berlusconi e Bersani non ci saranno più nemmeno i loro partiti, chi è oggi fuori dal SISTEMA e si è battuto in questi anni contro chi ha permesso la cancellazione di 50 anni di Storia e di conquiste Sociali sarà maggioranza nel Paese, quindi assieme a Noi ci saranno Tanti Italiani Degni e SOVRANI.

Elezioni Politiche Tutto Come Previsto Da NOI

Il 50% Del Popolo Italiano Ha Capito Che Il Problema Si Chiama Euro e Unione Europea Punendo La Sinistra Italiana e i Centristi Di Monti e Giannino Servi Sciocchi Della Merkel.

Indicazione di Voto Basta Italiani Ribelliamoci-Popolo Sovrano1

Vittorio Boschelli

Come da Noi Previsto il terremoto Politico di Maglitudo 6.0 è avvenuto! I Partiti Decotti e i Politici Trombati hanno capito che la Fine Definitiva arriverà Tra Pochi Mesi quando ci sarà il Ritorno alle urne obbligato, visto il successo di Grillo più del 25% e il Partito del Non Voto pari al 25% che sommati fanno quel 50% di Italiani che hanno capito e hanno mandato un messaggio INCONTESTABILE, l’Euro è Morto e l’Unione Europea Pure, i Mercati prenderanno atto che il Tempo è scaduto e le misure di Austerità per garantire i loro Soldi non potranno essere prese pena il successo ancora più devastante di tutte le forze Anti-Euro come la Nostra che saranno presenti alle prossime elezioni che decreteranno la fine definitiva del SISTEMA Finanziario-Politico-Neo-Liberista e Eurodrogato, quindi la fine dell’EURO è ormai Imminente e la Merkel rischia di non essere Eletta e questo potrebbe accelerare il taglio della corda dove era appesa la Sinistra Italiana in particolare e il centrodestra complice.

Il Dato Politico Italiano è particolare rispetto a tutti i paesi europei dove si sono svolte le elezioni politiche dal inizio crisi dell’euro ad oggi e ampiamente previsto da NOI. In Tutti i Paesi c’è stato un’ottimo risultato delle Destre Democratiche e Radicali e anche delle Sinistre più Radicali, in Italia questo non è accaduto perchè i responsabili dei Partiti di Destra e di Sinistra erano Tutti Eurodipendenti o quasi, a chiacchiere, ma il Popolo non è scemo come molti Politicanti Incoerenti e poco Lungimiranti credevano, sia a Destra che a Sinistra e sono stati puniti TUTTI, vedi Storace, Ingroia, Sel, Ferrero, Diliberto, Di Pietro, Romagnoli, Allam e salvati per miracolo La Russa e Meloni con un misero 2%.

I Neo-Liberisti Eurodrogati Centristi sono praticamente Spariti come come Casini e Fini, Giannino Distrutto e Monti nonostante l’appoggio dei poteri forti ottiene un risultato ridimensionato alla grande rispetto alle attese. Questo ha Decretato la Fine del Centro in Italia.

Il Caro PD di Bersani si sentiva la vittoria in tasca da illusi e presuntuosi quali sono, e ritenendo il Popolo Scemo, ma i fatti hanno dimostrato che “Peccato e vergogna non restano nascosti a lungo” come Noi dicevamo da anni, chi si è ostinato come il PD a difendere l’Euro e l’Unione Europea fino alla Mistificazione dei Fatti e alla Menzogna ha pagato DAZIO e siamo solo all’antipasto, alle prossime Elezioni SPARIRANNO DEFINITIVAMENTE quando il FALLIMENTO DELL’EURO sarà Visibile a l’altro 50% del Popolo Italiano che ancora Spera. Berlusconi Complice dei Piddini ha rimontato perchè ha iniziato a sussurrare qualche verità sull’EURO e Unione, e questo ci fa ben sperare per l’affermarsi di una centrodestra alle prossime elezioni, ma non questo, ma rinnovato TOTALMENTE in UOMINI, MOVIMENTI, PROGRAMMA e PROGETTO, a chiara trazione Sovranista e Nazionale, come NOI sosteniamo da anni, “L’Iscita dall’EURO sarà Sicuramente a Destra” ora vedremo se la Destra ha capito la lezione e vedremo se i Grillini faranno il salto della quaglia, vedremo se Berlusconi si vorrà suicidarsi assieme a Bersani oppure NO. Noi aspettiamo e sapevamo che queste elezioni avrebbero prodotto ingovernabilità perchè TUTTI avrebbero perso tranne Grillo, così è stato, e aspettiamo con ansia i vari inciuci che schiariranno ulteriormente le Idee a Tanti Italiani che ancora Credono, intanto proseguiremo il nostro Progetto per dare una vera alternativa a Tutto i Popolo Italiano e una speranza di salvezza FUORI dall’EURO e Unione per la Sovranità Nazionale e Popolare.