Il Sistema dell’Euro e le Vittime

Il Sistema politico dell’euro e le vittime che lo difendono.

 

sistema euro_fronte popolare

 

di Vittorio Boschelli

Sono obbligato a mettere ordine, ammesso che ci riesca, ma ci provo.

Non ho la pretesa di piacere a tutti, ma se c’è una cosa che non sopporto, è quando si critica il Fronte su cose che non esistono, nè in cielo e nè in terra, accettiamo ogni critica e non BLOCCHIAMO NESSUNO, ma la critica deve essere costruttiva, non idiota o di parte a prescindere, animata da presunti interessi personali o di credo politico cieco.

Come dicevo oggi in un post, mi capita spesso che mi si accusa a giorni alterni di essere, Berlusconiano se parlo con un Piddino, Leghista se parlo con un Belusconiano, Comunista se parlo con un Fascista e Fascista se parlo con un Comunista, se parlo con tutti assieme sono un Grillino…..la cosa non mi dispiace, perchè significa che il Fronte è sulla buona strada e molti di loro ancora sono ancorati all’assurdo, come se in questi anni non sia successo nulla, quando siamo in mezzo ad un disastro epocale.

Fortunatamente non sono moltissimi, ci sono molti che stimano la nostra onestà intellettuale, ma noto un egoismo ancora più radicato rispetto a qualche anno fa che mi preoccupa molto, una specie di chiusura di ultima istanza ancora più attenta a curare il proprio orticello (che seccherà inesorabilmente), e questa è una vera delusione che se confermata da altri, dichiarerà la sconfitta di tutti noi e la vittoria del Sistema.

E’ palese che non posso essere tutto e il suo contrario, ma a nessuno gli balena per la mente che sono semplicemente il segretario politico del Fronte Popolare che ha una sua identità trasversale a tutti i vecchi dogmi, etichette o ideologie….per forza di cose si deve accostare l’altro a qualcuno del presente o a qualcuno del passato, e non considerarlo come colui che è libero e con una propria idea.

Ma signori miei basta solo leggere i tanti articoli scritti in tanti anni su questo sito, ma di leggere non se ne parla, di cercare di capire, ancora meno.

Eppure è cosi semplice la posizione del Fronte, forse per questo ad alcuni non entra proprio, considerando che la semplicità è diventata “rivoluzionaria” in questa società che piace molto, ai difensori di questo o quel partito, della parte sinistra, piuttosto che quella destra, passando per grillo.

Noi del Fronte consideriamo i popoli come chiusi in una gabbia mentale, la nostra azione (ecco perchè non si capisce usando vecchi schemi), è volta a suscitare DUBBI, che di conseguenza portano ad una riflessione indotta.

La gabbia mentale impedisce di vedere nuovi orizzonti oltre che impedisce di vedere la realtà dei fatti per quello che sono e non per quello che noi vorremmo che siano, e per raggiungere ciò a volte usiamo un linguaggio diretto e anche bruto che indispettisce e spesso provocatorio, ma non a caso o perchè abbiamo la vocazione ad essere stronzi o peggio come crede qualche idiota, che ci accusa di essere presuntuosi, siamo persone umilissime e neppure colte, come abbiamo sempre scritto, ma dobbiamo rompere la vostra gabbia mentale che è stata costruita attorno al vostro cervello, perchè da questo dipenderà la nostra salvezza e non da salvatori presunti, ma solo da voi stessi che siete di una potenza unica, ma vi hanno convinti di non poter cambiare nulla.

Per fare piacere ad un’amica che ultimamente mi assilla e mi accusa di essere solo contro Berlusconi e di essere buono con Renzi (incredibile ma vero), posto una vecchia foto dove avevo messo tutti i nostri nemici all’epoca della foto, se ne ho dimenticato qualcuno aggiungetelo idealmente, consideratelo nella foto, sperando che l’amica capisca, per chi invece dice che siamo contro tutti quelli che sono in parlamento, gli rispondiamo che ha ragione, ma non perchè vogliamo fare i Grillini (che non sono contro nessuno), ma perchè li riteniamo tutti responsabili delle SCELTE POLITICHE (vedi euro) che ci hanno distrutti e che ci porteranno al disastro che noi volevamo evitare, se non fosse stato per la vostra gabbia e il vostro egoismo.

E la spiegazione è questa…che è molto semplice…riassunta in una sola parola…EURO.

Tutti e quando dico tutti significa TUTTI non escluso qualcuno che ci piace o che risulta simpatico, vi hanno detto:

1) Che l’euro e L’Europa sono la stessa cosa.

2) Che il debito pubblico è esploso perchè siamo corrotti.

3) Che la crisi è venuta a causa del debito pubblico e per lo stesso motivo dovevamo fare l’euro.

4) Che bisognava tagliare il settore pubblico perchè lo stato era sprecone e il privato era efficiente.

5) Bisognava liberalizzare perchè si abbassavano i prezzi e aumentavano i servizi.

6) Bisognava riformare il lavoro per essere più competitivi attraverso l’abolizione dell’articolo 18 e il Jobs Act.

7) Bisognava riformare il sistema pensionistico perchè la vostra vita media si era allungata.

8) Bisognava unirsi perchè troppo piccoli per competere, quindi fare colossi bancari.

9) Che l’euro era irreversibile che che non si poteva più tornare in dietro

10) Che l’euro avrebbe attratto investimenti e ci avrebbe protetti.

Mi fermo qua, ma vi hanno detto altre centinai di cose, chiaramente TUTTE FALSE, non solo una parte politica, ma TUTTI, dal politico al grosso imprenditore, dal giornalista all’economista, proprio quelli che oggi sono costretti a dirvi qualche verità, e voi credete che siano salvatori, ma intanto vi hanno costruito la gabbia attorno al cervello in modo da vedere solo loro, e credere solo a quello che vi dicono, pur a corrente alterna e se è il contrario di quello che vi hanno detto fino ad ieri…tutto è dimenticato.

Come vedete noi non dimentichiamo e questa è già una differenza e sapete il perchè? Perchè mentre loro continuano a pilotarvi in italia ogni giorno si uccidono 4 persone di media per motivi economici, questo accade dal 2008 ad oggi, e milioni di nostri connazionali sono ridotti alla fame più assoluta…ma il vostro egoismo non vi fa vedere ciò, ma solo il personaggio famoso di turno, credendo di salvarvi, da idioti quale siete, perchè NON SI SALVERA’ NESSUNO, questo è meglio che lo capite adesso, ecco perchè noi insistiamo fino alla nausea, al posto di UNIFORMARCI al pensiero unico del branco.

Vedete…quell’idiota e traditore di Prodi si ha assunto i meriti di averci portato nell’euro e quindi si è assunto assieme al PD la paternità politica di tale scempio, condannando a morte il PD assieme all’euro (non ha caso vogliono fare il partito della nazione), ma questa è solo un idiozia politica, ma non è stato Prodi a portarci nell’euro cari amici, ma sono stati tutti i politici che erano presenti nel 1970 e quelli successivi fino ad oggi, SE CAPITE QUESTO OLTRE CHE SI ROMPERA’ LA GABBIA, CAPIRETE PERCHE’ IL FRONTE E’ CONTRO TUTTI.

Loro sapevano tutto quello che vi sarebbe successo, ecco perchè sorrido quando mi si dice “ma salvini ha detto questo, ma grillo ha detto questo, ma berlusconi ha detto questo, ma alfano ha detto questo, ma ventola ha detto questo, ma renzi ha detto questo, ecc”

Voi ne fate una questione di UOMINI, Renzi, Berlusconi, Alfano, Salvini, Meloni, Di Maio, Tsypras, ecc, per noi è una questione di CREDIBILITA’ POLITICA in finzione della VERITA’ NON DETTA…..il nome o l’appartenenza politica, non conta nulla, conta l’opporsi ad un SISTEMA EURO SENZA SE E SENZA MA….il resto sono chiacchiere, avete sentito qualcuno dei vostri salvatori in questi anni battersi per la SOVRANITA’ NAZIONALE? Io NO.

Dovete solo leggere cosa diceva questo QUA per capire che TUTTI sapevano dagli anni 70 e voi non avete capito ancora oggi, che chi è contro a questi signori non va ha discutere punti programmatici, ma li vuole vedere in galera al posto di qualche povero disgraziato che non ha i soldi per difendersi…chiaro?

Gli economisti sapevano pure infatti alcuni hanno parlato e scritto, altri sono stati pagati per mentire e QUA c’è la prova, è scritto in inglese, ma voi siete nell’euro e anche acculturati, quindi sapete leggere e sapete anche che una moneta unica in europa senza neppure una lingua comune non era possibile….se non in DITTATURA o SOSTITUENDO GLI EUROPEI….chiaro?

Quindi attraverso gabbia della propaganda, vi dovevano fare accettare una cosa che andava contro agli interessi del 99% dei popoli europei, che senza gabbia come lo siamo noi, non poteva mai riuscire….era inaccettabile in una democrazia….ecco a cosa serve la gabbia….

Questo è stato fatto da TUTTI senza distinzioni di sorta, non c’è destra o sinistra che tenga…ma quando capite questo dato di fatto semplice….possibile che è così difficile da accettare?

I tagli e le riforme simpatiche al Centrodestra, Centrosinistra e M5S…sono solo rivolte al recupero di 20 punti di competitività che abbiamo accumulato rispetto alla Germania a causa dell’euro che ha aumentato il differenziale a causa di squilibri, e non per le balle che vi dicono tutti, suscitando anche la vostra approvazione.

Quindi vi affamano, vi privano dei servizi per RECUPERARE COMPETITIVITA’ CHE SI POTEVA FARE CON UNA SVALUTAZIONE DI UNA MONETA IN 6 MESI….e li sostenete ancora? Siamo noi i nemici perchè siamo contro tutti?

Questa è pazzia allo stato puro, altrimenti avreste fatto un’altra cosa….

Si ma ora hanno capito…si sono ravveduti….hai sentito cosa ha dichiarato questo….vedi che fa sul serio e tu ti sbagli…ecc….da scemenza in scemenza, senza capire che i loro interessi non sono i vostri interessi e non potranno mai fare la cosa giusta per farvi stare bene, semplicemente perchè gli servono schiavi e non persone libere, non sareste più controllabili, influenzabili e sarebbe un grosso problema per loro.

“La conseguenza socialmente più distruttiva di un cambio fisso sopravvalutato (come necessariamente è l’euro per i paesi “deboli”) è che esso automaticamente innesca una guerra fra poveri.”

“Le industrie esportatrici sono colpite per prime (e l’Italia è un paese di industrie esportatrici). Ma poi deve toccare agli altri, perché si ristabiliscano, con un compromesso al ribasso per tutti, condizioni di vita sopportabili per i primi che sono stati colpiti. Si scatena, insomma, una larvata guerra civile, nella quale, come in ogni guerra civile, tutti perdono, perché quella che viene persa è la cosa più importante: il senso di comunità, di solidarietà, la percezione di un interesse comune, che non viene percepito perché non c’è più, viene sostituito da un devastante “io speriamo che me la cavo”. (Alberto Bagnai)

Capito? Tutti perdono…pensavate di salvarvi, ma non sarà così, imprenditori, operai, disoccupati, pensionati, dipendenti pubblici, commercianti, artigiani, insegnanti, forze dell’ordine, risparmiatori,ecc. TUTTI SUBIRANNO PERDITE.

Quindi non vi permettete ad affiggerci etichette, criticate, condannate, fate ciò che volete, ma prima di sparare ca…e documentatevi…vi servirà per distruggere la gabbia mentale, non serve al Fronte Popolare, ma serve a tutti noi non egoisti che riteniamo la LIBERTA’ la cosa più importante di ogni essere umano.

Altrimenti se noi falliremo…succederà questo che dice Alberto, come abbiamo sempre sostenuto noi…con critiche annesse che non ci hanno fermato.

“L’umiltà di leggere un dato non l’avranno mai, questi idioti, e la loro idiozia tirerà a fondo tutto il paese”.

Quindi leggete e documentatevi perchè se siete contro di noi e a favore dei partiti che sono in parlamento…certamente non avete capito un fico secco…credo che ne valga la pena, e poi se non vi stiamo simpatici, rivolgetevi a quei pochissimi come noi…non c’è problema, l’importante è capire e dirigersi tutti verso la parte giusta in modo da avere la forza per risolvere il problema e riacquistare la libertà, la sovranità e la democrazia…poi che non sarà il Fronte, non è importante.

 

 

 

 

Di Maio e Salvini

Di Maio e Salvini hanno paura a schierarsi senza balbettare per l’uscita dell’italia dall’euro.

 

salvini e di maio_fronte popolare

 

di Vittorio Boschelli

Come mi capita spesso da anni devo fare sempre il guasta illusioni, ma non per colpa mia, ma per colpa degli interlocutori politici, dove considerano la coerenza, la chiarezza e la determinazione un optional dimenticato, si pensa una cosa e poi si dice al popolo l’esatto contrario, oppure al popolo si fa capire una cosa e poi nelle stanze del potere non si ha il coraggio di dire la stessa cosa, tanto per accontentare tutti per arrivare ad una poltrona, ma non certamente per risolvere i problemi del popolo che ha fiducia e speranza, nel “nuovo” che avanza.

Noi siamo stati sempre critici con il M5S da anni, ma avevamo fiducia in Salvini, se non altro perchè si era chiamato a corte Claudio Borghi e Alberto Bagnai, ma più passa il tempo e più ci convinciamo, che le intelligenti mosse di Salvini, siano solo mero oppurtunismo politico, e come avevamo scritto su facebook in un articolo precedente contro Salvini prendendo le distanze in modo lapidario, non ci convince e non ci fidiamo.

Sono proprio Di Maio e Salvini a sgombrare qualsiasi dubbio, infatti i due video successivi confermano che quello che pensavamo, il M5S è un prodotto del sistema sinistra in previsione di una estinzione dei partiti tradizionali ritenuti colpevoli del disastro attuale, e Salvini è un prodotto della destra per lo stesso motivo.

In questo modo si complicano le cose per noi movimenti nuovi che dell’uscita immediata dall’Euro e dall’UE ne abbiamo fatto motivo di vita o di morte e si ridà speranza ad un popolo che non si muoverà e starà buono, perchè ha la speranza che i due siano diversi da Renzi o da Berlusconi.

Oggi vi posto due video, uno di Di Maio e uno di Salvini, poi sarete voi a giudicare, so già che non piacerà la nostra posizione agli amici di “destra” che credono in Salvini, ma siamo disposti ad essere impopolari, non ci fa paura, noi a differenza di tanti perseguiamo la verità dei fatti e non delle ideologie da tifoso, e ci sentiamo il dovere di mettervi in guardia, sapendo che non ci sono più possibilità di sbagliare ancora o scegliere il meno peggio.

Altrimenti rimangono solo le armi dopo la certa delusione…quindi è conveniente capire e non sbagliare in modo indolore.

Ecco i video…a voi le dovute considerazioni…le nostre sono quelle che nè il M5S, nè la Lega sono la soluzione per L’Italia e il Popolo, come non lo sono tutti i politicanti mercenari e opportunisti che sono in parlamento.

 

Euro o Democrazia

Euro o Democrazia? A voi benpensanti la risposta, noi abbiamo scelto anni fa.

 

euro o democrazia_fronte Popolare

 

di Vittorio Boschelli

Il progetto criminale dell’euro non poteva coesistere con la democrazia, come abbiamo più volte scritto, eppure ancora c’è gente che pensa dall’alto della loro ignoranza, di essere a favore di tutte e due, agitando i luoghi comuni e gli spettri del passato, come deterrente per nascondere le infami colpe loro, come mi è capitato leggere in qualche post sui social.

Casualmente i benpensanti si trovano sempre nell’emisfero sinistro, sarà un caso certamente, non ho i pregiudizi loro, sono abituato a giudicare nel merito attraverso un confronto serio e non fatto da risate, quando da ridere c’è ben poco, da vergognarsi molto.

Lor signori non hanno capito una fava, quindi non hanno capito che la cosa giusta è svalutare una moneta e non svalutare il lavoro e tagliare lo stato sociale, affamando i popoli, perchè le conseguenze di tale SCELTA COMUNISTA e NON FASCISTA (noi siamo contro da sempre) mina la DEMOCRAZIA nel profondo, perchè prima o poi i popoli massacrati capiscono e si rivolteranno contro, è così semplice da capire che anche mio figlio a 6 anni ha capito, ma i benpensanti e moralisti ancora no.

Capisco che vi bruci il fatto che noi a “destra” vi abbiamo bruciato sul tempo, capisco che vi bruci che la mannaia è stata affidata a voi “de sinistra” perchè i popoli accettano meglio se adoperata da voi (…per il loro bene), e capisco che vi bruci che siamo destinati a vincere per reazione opposta dato che la mannaia è nelle vostre mani (vedi Renzi e company), è nell’ordine della logica, cosa volete farci, solo la rassegnazione può aiutarvi.

Eppure era così semplice se avevate a cuore il vostro paese e la vostra democrazia, BASTAVA DIRE LA VERITA’ sulla moneta sbagliata e l’unione anti democratica oltre che impossibile, ma avete preferito la mannaia e oggi sciolinate il vostro moralismo…VERGOGNAAAAAAAAA!!!

 

 

 

Alla Paura Del Sistema Schulz Si Risponde…

Alle Paura usata dal sistema dittatoriale eurista incarnato da Martin Schulz si risponde con la paura incarnata da Marine Le Pen e il Fronte Popolare.

 

schulz e le pen_fronte popolare

 

di Vittorio Boschelli

Noi del Fronte Popolare fin dall’inizio abbiamo individuato il FN di Marine Le Pen come unica possibilità che noi avevamo per abbattere il muro dell’euro e la sua ideologia dittatoriale europea.

Siamo stati sempre convinti che il sistema si poteva abbattere solo usando le stesse armi loro, una su tutte la PAURA, molti in italia ancora non lo hanno capito e pensano di combattere con le pistole ad acqua della corruzione, che fa breccia tra il popolo ma il sistema eurista gode e ringrazia.

L’ideologia Liberista e Mondialista Eurodrogata si può abbattere solo fornendo benzina a partiti e movimenti che si battono realmente contro, non c’è altra soluzione, può piacere o meno, ma è così, il resto sono diversivi che non serviranno a nulla e sono tutti funzionali al sistema stesso.

Il superamento delle ideologie e il superamento delle differenze, che ci sono, tra il Fronte Popolare, la Lega di Salvini e il Front National di Marine Le Pen o altri movimenti nuovi sovranisti nati in italia, assieme a sindacati trasversali come la CONFAEL e Associazioni di Piccoli Imprenditori e di Disoccupati , sono necessari se si vuole vincere la Guerra contro il sistema.

La strategia è quella di fare PAURA attraverso un numero consistente di popolo che possa opporsi al sistema e sovrastarlo, la stessa PAURA che hanno usato loro per sovrastare il popoli europei in particolare, attraverso l’unione dell’obiettivo comune e non attraverso le differenze che dividono, a questo già ci pensa il sistema e noi non dobbiamo cascarci se abbiamo capito.

Il Sistema oggi ha PAURA del Fronte Anti Euro in continua crescita in tutta europa, dove Marine Le Pen è il faro indiscutibile, noi del Fronte in italia siamo piccoli, i media ci hanno censurati e ignorati, la Lega è diventata grande perchè è riuscita ad accedere all’informazione di massa, Fratelli D’Italia non ha saputo fare meglio e quindi non abbiamo scelta noi del Fronte fino a quando non saremo grandi, mettere da parte la primo genitura e dare forza a chi è stato più bravo di noi o più fortunato di noi economicamente, non importa adesso, quello che importa è raggiungere l’obiettivo che è comune, abbattere l’euro e la Dittatura Liberista Eurista, come ammettono loro stessi in questa lettera molto significativa inviata a Gofynomics, che trovate QUI a dimostrazione che anche a sinistra si inizia a capire il disastro che hanno creato con le ideologie.

 

 

Naturalmente l’elite ha guadagnato e anche molto, il popolo al contrario difende chi è contro se stesso perchè non ha capito (vista l’informazione di una dittatura) come sostiene la lettera e come dimostra questo video in modo disarmante.

 

 

La Paura di Schulz che oggi aziona la macchina del fango verso Marine Le Pen  è la dimostrazione che la nostra strategia FUNZIONA, (prima ti ignorano, poi ti infangano e se non ci riescono ti uccidono), e invitiamo tutti a guardare lontano come crediamo di aver abituato i nostri sostenitori, superando le divisioni ideologiche e le differenze, tra Piccola e Media Impresa e Lavoratori, tra Destra e Sinistra, tra Movimenti o Partiti, focalizzando l’obiettivo primario e i nemici dei popoli europei, solo dopo aver vinto la guerra penseremo alla ricostruzione e alle differenze.

Il Fronte del popolo deve essere uno e unito contro il sistema, se si vuole vincere la terza guerra mondiale in atto contro noi tutti da parte dall’elite europea attraverso l’EURO e la PAURA in funzione di una sua fine TERRORISTICA, dalla propaganda, dai sindacati della triplice e dai partiti politici italiani e europei di destra e di sinistra, senza nessuna differenza.

I Popolari Europei come i Socialisti di Bruxelles sono i principali colpevoli di questa Ideologia Liberista Eurista e quindi sono i nostri nemici da abbattere, chi è contro è amico del Fronte Popolare, chi non capisce questo oggi è complice di questo sistema per tanti motivi.

Difendere uno strozzino che ti induce ad indebitarti per poi chiederti oltre ai soldi con i congrui interessi impossibili anche i beni tuoi e della tua nazione e la tua sovranità che suona bene con libertà è una follia e chi difende l’euro difende gli strozzini dell’euro e i propri carnefici, questo deve essere chiaro a tutti gli sciocchi che si azzardano anche a contestare non si capisce bene cosa, non sanno neppure loro tanto sono rincoglioniti dalla bulimia della disinformazione e prigionieri dalle ideologie, se non vi soddisfa a pieno Salvini, sostenete il Fronte Popolare, altrimenti non vi resta che rassegnarvi, oltre c’è il deserto che induce a morte per sete…spero di essere stato chiaro.